Accesso Utenti

CULTO DEL VENERDI’ SANTO

CULTO DEL VENERDI’ SANTO 

(si celebra venerdì 25 marzo 2016 alle ore 18.30)

 

  • Accoglienza e saluto del Pastore (libero).

  • Canto 

Lettura per la richiesta del perdono (Isaia 1.16-18)

 

Lavatevi, purificatevi, togliete dalla mia presenza la malvagità delle vostre azioni, cessate di fare il male. Imparate a fare il bene, cercate la giustizia, soccorrete l'oppresso, rendete giustizia all'orfano, difendete la causa della vedova. Venite quindi e discutiamo assieme, dice l'Eterno, anche se i vostri peccati fossero come scarlatto, diventeranno bianchi come neve; anche se fossero rossi come porpora, diventeranno come lana.

  • Canto:

 (Tutta l’assemblea legge il Salmo 103.8-13)

 L'Eterno è pietoso e clemente, lento all'ira e di grande benignità.

Egli non contende in eterno e non serba l'ira per sempre.

Egli non ci tratta come meritano i nostri peccati, e non ci castiga in base alle nostre colpe.

Poiché, quanto sono alti i cieli al di sopra della terra,

tanto è grande la sua benignità verso quelli che lo temono.

Quanto è lontano il levante dal ponente, tanto ha egli allontanato da noi le nostre colpe.

Come un padre è pietoso verso i suoi figli,

così è pietoso l'Eterno verso quelli che lo temono.

  •  Annuncio perdono di Dio

  •  Canto:

  •  Tempo di preghiera e riflessione

  •  Introduzione alla Passione (libera)

  •  Lettura: Isaia 53

  •  Canto:

  •  Lettura dialogata del passio

  •  Breve riflessione

 

  
 

 

  • 0 Catania 29-30 giugno 2012 (025)
  • Catania 29-30 giugno 2012 (3 4)
  • Catania 29-30 giugno 2012 (5)
  • Catania 29-30 giugno 2012 (8)
  • Catania 29-30 giugno 2012 (9)